Il bagnetto del bambino

Il bagno al bambino va fatto tutti i giorni? Vediamo ogni quanto è bene farlo e qualche consiglio utile per la salute del proprio figlio.

Ogni quanto fare il bagno al bambino?

L’igiene è importante per il proprio bambino, ma allo stesso tempo un ambiente troppo asettico potrebbe essere dannoso. Recenti studi hanno ormai confermato che fargli il bagno ogni giorno non solo rischia di seccare la sua pelle ma aumenta anche il rischio che il bambino sia soggetto ad allergie ed asma. Ciò che puoi fare quotidianamente, quindi, è lavargli il viso, il collo, le mani e il sedere.

Sapone: quale scegliere?

Anche l’uso eccessivo di sapone è sbagliato: i normali detergenti infatti eliminano tutti i grassi, anche quelli che il nostro corpo produce per tenere la pelle morbida ed elastica. Quando lavi il tuo piccolo, usa solo saponi neutri e con formule prive di fragranze aggiuntive, sviluppate specificatamente per pelli delicate. Cerca di evitare prodotti che producono schiuma, in particolare saponi, bagnoschiuma o gel doccia non studiati per i bambini così da evitare il rischio di dermatiti ed altri problemi della pelle.

Lavare la zona interessata con acqua tiepida.

In caso di arrossamenti o dermatiti è consigliato usare solamente dell'acqua, ma se scegli di utilizzare del sapone assicurati di utilizzarne uno delicato, poichè un uso eccessivo può interrompere il processo di guarigione.