Foto di una donna mentre fa stretching su un tappetino grigio

Uscire dopo il parto

La vita sociale è una delle cose che cambia di più dopo il parto. Quando si può uscire? Le amicizie rimarranno le stesse? Sono problemi da analizzare.

 

Se hai appena avuto un bambino, forse una vita mondana, attiva e movimentata non è proprio in cima alla tua lista di priorità. La sola idea di uscire come prima, di vestirsi, truccarsi e prepararsi per una serata fuori, sembrerà venire da un altro mondo. Nel tuo stato attuale, non riesci nemmeno a immaginare di poterlo fare di nuovo e forse avrai il timore che le tue abitudini di un tempo siano cambiate per sempre. In parte è vero ma ci saranno di nuovo serate fuori in compagnia e te le godrai ancora di più, perché saranno occasioni speciali, piuttosto che uscite di routine.

Amicizie vecchie e nuove.

A meno che tu non abbia una fortuna sfacciata, è davvero poco probabile che le tue amicizie più strette abbiano avuto bambini nello stesso periodo. Perciò è importante trovare persone con cui parlare di quello che stai passando. Molto spesso le neomamme che incontrerai avranno stili di vita e verranno da ambienti diversi dai tuoi. Normalmente non ti capiterebbe di frequentare queste donne, ma la nuova maternità è una cosa che vi accomuna. Queste conoscenze possono offrire un importante sostegno per condividere pensieri, ansie e sensazioni: saranno preziose in questo momento.

 

Una delle cose più difficili da affrontare è l’allontanamento delle amiche senza figli. Spesso si dà per scontato che siano le neomamme ad allontanarsi, in realtà capita anche il contrario e diventare mamma può portare a un profondo senso di solitudine.

Quando uscire.

Le persone con cui passare più tempo in questa fase sono quelle con cui puoi essere te stessa, che ti mettono a tuo agio e su cui puoi sempre contare per darti una mano, non quelle con cui devi indossare una maschera e far finta che tutto vada bene. Nel migliore dei casi, tra quelle persone ci saranno tutte le tue amicizie di un tempo, la tua famiglia e anche le nuove conoscenze. È importante non chiudersi completamente al resto del mondo. Se il pensiero di una serata fuori in gruppo ti sembra troppo, inizia con un passo alla volta. Organizza un pranzo o vai a prendere un caffè pomeridiano con alcuni amici. Fai qualcosa che sarebbe difficile fare quando sei con il tuo bambino, ad esempio una lunga passeggiata, andare a teatro, o concederti una pausa relax in un centro termale.

Dopo la prima volta, diventerà sempre più facile. L’ostacolo maggiore è concedere a te stessa il permesso di uscire e goderti un po’ di svago per conto tuo, ma, man mano che tuo figlio cresce sarai ben felice di poterti dedicare ad altri interessi, anche se all’inizio il ruolo di mamma ha assorbito gran parte delle tue energie.