Mondo tattoo
 Bepanthenol Pasta lenitiva protettiva

Proteggi la tua pelle tatuata con Bepanthenol Pasta lenitiva protettiva

Perchè Bepanthenol funziona?

 

 

Non importa che sia il tuo primo o il tuo trentesimo tatuaggio, l'importante è la protezione. È qui che entriamo in gioco noi.

Per decenni, infatti, la community dei tatuati dichiara di aver usato Bepanthenol Pasta lenitiva protettiva per:

 

  • Mantenere la pelle idratata e protetta grazie al Pantenolo

  • Lasciar respirare la pelle grazie ad uno strato trasparente di crema

La cura della pelle tatuata è importante: in questa sezione abbiamo raccolto dei consigli utili su come prendersene cura.

Come prendersi cura del tatuaggio

Prendersi cura del tatuaggio, significa seguire le pratiche e i consigli del tatuatore e soprattutto scegliere e utilizzare un prodotto di aftercare. Ecco alcuni consigli per il tuo nuovo tatuaggio.

Le regole della protezione

La cura della pelle inizia nel momento esatto in cui il tatuaggio è stato completato. 

È importante anche mantenere la pelle protetta e idratata durante le settimane successive.

Segui queste semplice regole insieme ai consigli del tuo tatuatore.

Non toccare

1. Non toccare

Nessuna sbirciatina sotto il bendaggio. È opportuno non toccarlo per tutto il tempo consigliato dal tatuatore. In genere durante le prime due ore.

Rimuovere il bendaggio

2. Rimuovere il bendaggio

Sii delicato. Se la benda si attacca alla pelle, prova a bagnarla con acqua tiepida in modo che si stacchi più facilmente.

Detergi la pelle

3. Detergi la pelle

Detergi delicatamente la pelle con la mano utilizzando un sapone neutro.

Asciugala bene

4. Asciugala bene

Tampona delicatamente la pelle con un asciugamano pulito senza sfregare. Questa fase è molto importante perché si corre il rischio di provocare irritazioni.

Idrata con Bepanthenol

5. Idrata con Bepanthenol

È molto importante proteggere la pelle. Tutto ciò di cui hai bisogno è applicare una piccola quantità di prodotto, quanto basta per coprire l'area interessata in maniera uniforme.

Detergi regolarmente

6. Detergi regolarmente

Lava e idrata la pelle e il tatuaggio almeno due volte al giorno per 3/6 settimane.

Cose da Evitare

  • Grattare la pelle e rimuovere le croste

  • Immergere il tatuaggio nell’acqua

  • Esporre il tatuaggio ai raggi solari diretti

  • Usare indumenti stretti

  • Fare esercizio fisico o sforzare l'area.

Nota: se la tua pelle continua ad essere gonfia, arrossata o risulta calda al tatto, è consigliabile una visita da un dermatologo.

Cose da Evitare

#OriginalAftercare

Cerca l’hashtag per saperne di più e condividi con noi lo scatto del tuo tatuaggio.

Instagram