Immagine di un bambino che stringe il dito della mamma

Il suo primo compleanno

È arrivato il primo compleanno del tuo bambino, ma quali sono le tappe del suo sviluppo? come organizzare una festa adatta a lui? Ecco qualche consiglio.

Lo sviluppo del neonato di 12 mesi

Arrivato al primo anno il bambino si muove velocemente: sia che gattoni ancora o che muova i primi passi, è pronto a esplorare il mondo che lo circonda. Probabilmente ha detto la sua prima parola e sta provando ad imitare i primi discorsi, infatti capisce gran parte di quello che gli viene detto, anche se per lo più si esprime ancora usando la gestualità. Inoltre dovrebbe essere aumentata la sua coordinazione occhio-mano e ciò gli permette di fare molte cose, fra cui imitare i gesti e le azioni dei genitori.

 

A 12 mesi lo sviluppo del tuo bambino fa passi da gigante! La maggior parte dei neonati, a quest’età, borbotta suoni cercando di formulare le prime parole, comunica a gesti ed è capace di sfilarsi le calze in autonomia oppure gioca con i vestiti.

Alcuni bambini riescono a dire una terza parola oltre a “mamma” e “papà”, riescono a fare qualche passo e comprendono le istruzioni più semplici. In casi eccezionali potrebbero riuscire a scarabocchiare con una matita, dire una quarta parola o addirittura camminare bene.

 

Non tutti i bambini crescono alla stessa velocità: ma non preoccuparti, crescere più velocemente non è sintomo di intelligenza. A seconda delle sue preferenze, il tuo bimbo potrebbe sviluppare prima alcune capacità e altre solo in un secondo momento.

Come festeggiare il primo compleanno

È arrivato il primo compleanno del tuo bambino. Organizzare una festa è importante, ma lui è ancora piccolo e non è necessario fare le cose in grande, anzi, è meglio rendere tutto semplice e a misura di bambino. Quello che è davvero importante è la condivisione di un’esperienza con la famiglia ed eventuali altri bambini e spegnere la candelina: lo troverà divertentissimo.

Ecco qualche piccolo consiglio per organizzare un evento simpatico e adatto al tuo piccolo.

 

È preferibile che la festa non sia molto lunga, al massimo una o due ore. Anche l’orario è da tenere in considerazione infatti in tarda mattinata o nelle ultime ore del pomeriggio i bambini di solito sono più riposati. Tutto ciò è importante perché a quell’età i bambini si stancano facilmente.

 

Se alla festa ci saranno altri bambini, predisponi la casa per accogliere i piccoli ospiti. Puoi organizzare uno spazio vuoto in cui i bambini possono giocare, con qualche sedia o cuscino in modo che le mamme possano stagli vicine.

 

Per scegliere un buffet adatto a tutti i bambini puoi proporre una montagna di frutta a pezzetti, dei quadratini di focaccia morbida o dei simpatici biscotti, oppure ciotoline di yogurt o gelato al latte. Le torte che quasi tutti i bambini possono mangiare sono la torta paradiso o la torta di mele, ecco dove potete mettere la prima candelina del vostro piccolo.

Non ci resta che augurarvi buon compleanno!